A.L., maschio, 35 anni, 133,4Kg, BMI 47,8

A.L. paziente di sesso maschile, 35 anni di età, all’anamnesi obesità molto grave, peso 133,4 kg – BMI 47.8, sindrome metabolica, steatosi epatica ed iperuricemia, dopo 11 mesi di trattamento la situazione è la seguente:

– il paziente riacquista una buona mobilità articolare e torna a fare sport

– calo ottenuto: 27,8 kg (attualmente in terapia)

– BMI raggiunto: 37,9

– circonferenza vita: – 17 cm

– circonferenza fianchi: – 14,5 cm

– circonferenza braccio sx: – 4,5 cm

– importante miglioramento del quadro metabolico e delle analisi cliniche

R.L. maschio, 54 anni, 148,3Kg, BMI 44,8

R.L. paziente di sesso maschile, 54 anni di età, all’anamnesi obesità grave, peso 148,3 kg – BMI 44.8, ipertensione in terapia, cardiopatia ipertensiva, fibrillazione atriale, ulcere venose agli arti inferiori, dopo 12 mesi di trattamento la situazione è la seguente:

– ulcere venose scomparse

– calo ottenuto: 25,4 kg (attualmente in terapia)

– BMI raggiunto 37,1

– circonferenza vita: – 18 cm

– circonferenza fianchi: – 15 cm

– circonferenza braccio sx: – 4 cm

– importante miglioramento del quadro metabolico e delle analisi cliniche

M.A., femmina, 40 anni, 82,7Kg, BMI 35

M.A. paziente donna di anni 40, stadio iniziale di obesità moderata peso 82,7 kg – BMI 35, dopo 5 mesi di terapia combinata (piano alimentare personalizzato più trattamenti di lipocavitazione medica effettuati negli ultimi 2 mesi) i risultati sono i seguenti:

– peso raggiunto 72 kg

– calo ottenuto 10,7 kg

– 12,9 % del peso corporeo totale in meno

– BMI 30,4

– circonferenza vita: – 8 cm

– circonferenza fianchi: – 13 cm

– circonferenza braccio sx: – 2 cm

– ottimo miglioramento dei tessuti con risoluzione degli inestetismi evidenti