La radiofrequenza medicale è una particolare tecnica medica che consente di ottenere un effetto lifting non chirurgico, per cui senza bisturi, del viso e del corpo. Tale trattamento, permette dunque di rimodellare il collagene negli strati più profondi della pelle, che attraverso i fibroblasti, producono nuovo collagene, che sostituisce così quello più vecchio. Stimolando in modo efficace il collagene in modo naturale ed innocuo, attraverso la radiofrequenza, le rughe si appiattiscono, la pelle appare subito più tonica e luminosa e si riduce il rilassamento cutaneo, inoltre, l’effetto di ringiovanimento della cute dura anche moltissimo circa 1 anno, ma è possibile prolungarlo con delle semplici sedute di mantenimento.

Come funziona la radiofrequenza? Questo trattamento medico funziona utilizzando le proprietà delle onde elettromagnetiche ad alta frequenza che sono in grado di produrre calore. Il calore sprigionato dalle onde elettromagnetiche applicato direttamente sulla pelle, permette quindi di stimolare l’attività dei fibroblasti, già presenti nel nostro organismo, nel produrre il collagene, cioè la sostanza responsabile della tonicità e freschezza della pelle, che con il passare dell’età, viene prodotta sempre meno dal corpo, generando rughe, perdita del tono cutaneo e il conseguente invecchiamento dei tessuti.