La radiofrequenza medicale è una particolare tecnica medica che utilizza le onde elettromagnetiche per rimodellare in assoluta sicurezza il viso ed il corpo. Il calore generato dal manipolo rende il trattamento piacevole ed i risultati sono visibili fin dalla prima seduta.
Tale trattamento, induce una rispiralizzazione delle fibre collagene che accorciandosi sono responsabili di un immediato effetto lifting.
I fibroblasti vengono stimolati a produrre nuovo collagene, che sostituisce così quello più vecchio e denaturato.
La stimolazione dei vasi sanguigni comporta un aumentato afflusso di sangue alla zona trattata che sarà più ossigenata e luminosa.
Stimolando in modo efficace il collagene in modo naturale ed innocuo, attraverso la radiofrequenza, le rughe si appiattiscono, la pelle appare subito più tonica e luminosa e si riduce il rilassamento cutaneo, inoltre, l’effetto di ringiovanimento della cute dura anche molto, circa 1 anno ed è possibile prolungarlo con delle semplici sedute di mantenimento.

Radiofrequenza Frazionata

Una tecnica ancora più evoluta che consente di risolvere inestetismi come:

smagliature
cicatrici
rughe profonde
rilassamenti e perdite di elasticità cutanea

La radiofrequenza frazionata è il più moderno trattamento non invasivo del volto, consiste nell’applicazione di un manipolo sulla pelle che riscaldandola ne asporta gli strati superficiali in microcolonne.

La sensazione provocata dal passaggio del manipolo è di un lieve pizzicore, che svanisce rapidamente nel giro di qualche ora. Possono formarsi delle piccole crosticine per circa 48 ore, ed è importante evitare qualunque tipo di esposizione al sole.

La pelle che si ricostituisce a partire dalle zone non colpite risulta ringiovanite, più elastica, tonica e luminosa. Le fini rugosità della palpebra inferiore e delle labbra si attenuano fino a scomparire.

E’ solitamente efficace anche un solo trattamento, ed è sempre possibile ripeterlo per mantenere nel tempo il risultato ottenuto.