Rischio cardiovascolare: il fattore protettivo chiamato curcumina

La curcumina, nei pochi trial clinici oggi disponibili, si sta dimostrando efficace nel migliorare la funzione endoteliale, candidandosi a fattore protettivo in ambito cardiovascolare. Disfunzione endoteliale e irrigidimento delle arterie di grosso calibro quali aorta e carotide, conseguenza dei processi di invecchiamento e dell’obesità, sono i due fattori che incidono maggiormente sull’alterazione della funzione vascolare.…